Certificato di idoneità dell'alloggio
( Lo straniero [...] deve dimostrare la disponibilità [...] di un alloggio conforme ai requisiti igienico-sanitari, nonché di idoneità abitativa, accertati dai competenti uffici comunali. urn:nir:stato:decreto.legislativo:1998-07-25;286~art29 )

Iter

Una volta ricevuta la documentazione, il Comune effettuerà i necessari riscontri d’ufficio e eventuali sopralluoghi di controllo. L'idoneità dell'alloggio è valutata sulla base:

  • delle caratteristiche intrinseche dell'alloggio (che deve soddisfare i requisiti minimi di abitabilità) la cui dimensione determina il numero massimo delle persone in esso ospitabili
  • del numero di persone effettivamente presenti nell'alloggio per il periodo richiesto (siano esse residenti od ospitate) che non deve mai superare il numero massimo delle persone ospitabili.
Rilascio di provvedimenti finali
Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente è emesso un provvedimento (Legge 07-08-1990, n. 241, art. 2). Per ottenere il rilascio del provvedimento consulta la sezione servizi connessi
Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di certificato di idoneità dell'alloggio
Copia del documento d'identità
Copia del certificato di agibilità dell'immobile
Copia del permesso o carta di soggiorno
Copia della dichiarazione di conformità degli impianti
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo
Dichiarazione di pagamento dell'imposta di bollo per il rilascio del provvedimento finale
Documentazione relativa al titolo di occupazione dell'alloggio
Planimetria dell'alloggio
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 03/02/2023 03:10.39